Trading online, arriva il ban sui bonus da FCA

trading online

Caro lettore ben ritrovato, è sempre un piacere rivederti sul nostro Blog. Oggi, voglio affrontare un argomento che in questi ultimi giorni sta creando scompiglio nel mondo del trading online. La FCA (Financial Conduct Authority) sta infatti attuando delle misure di sicurezza per proteggere i clienti retail dalla negoziazione di forex spot e cfd.

 

TRADING ONLINE: niente più Broker con bonus di benvenuto, opzioni binarie e leve stratosferiche

 

Proprio così!

La FCA, autorità della condotta finanziaria britannica, ha intenzione di rivoluzionare drasticamente i prodotti offerti dai Broker. L’istituto, ha deciso di pendere le misure necessarie per proteggere i clienti durante le loro attività di trading online.

In particolare, FCA, sta cercando di elaborare una strategia per ridurre, nel campo del trading online, i broker che forniscono strumenti di trading come Forex spot, Cfd ed Opzioni binarie (da non considerarsi dei veri e propri prodotti finanziari).

A breve, saranno prese delle misure materiali per proteggere i clienti che operano con gli strumenti elencati in precedenza. Questa presa di posizione è dovuta da uno studio che dimostra come oltre il 90% dei clienti che investe in questi strumenti stia perdendo.

Piccola parentesi…

Un tempo anche io facevo parte di quel 90%: mi hanno mentito, mi hanno imbrogliato e ho perso. Ora, insieme a tutti i nostri migliori trader e, a tutti i membri della nostra community, ci siamo uniti con l’obiettivo di; non fare agli altri ciò che hanno fatto a noi!

I risultati parlano chiaro, aiutaci ad aiutarti ad essere un trader profittevole

profit

 

Un altro motivo, decisamente preoccupante, è il crescente numero di aziende che forniscono tali prodotti perché i clienti spesso non capiscono i rischi connessi con investimenti di questo tipo. Quasi sempre, chi inizia con un broker di questo tipo associa la finanza alle scommesse: uno degli errori che vogliamo farti evitare!

Se vuoi scommettere, ci sono milioni di siti pronti a soddisfare le tue esigenze da giocatore; se vuoi investire, ci sono solo poche realtà pronte a trasformarti un professionista. Il trading è una professione, non una scommessa!

 

Cosa cambierà

 

La FCA propone di includere diversi punti.

Trasparenza, le aziende saranno obbligate a rivelare pubblicamente il rapporto profitto/perdita di ogni account.

Leva finanziaria non superiore a 1:25 per i primi 12 mesi di trading. Inoltre, per tutti i clienti, la massima leva sarà di 1:50.

I bonus promozionali indipendentemente dal fatto che sono legati o no all’apertura conto, saranno sospesi.

Inoltre FCA è anche alla ricerca di un modo per regolare il mercato delle opzioni binarie, tutelando i clienti e mettendo delle leggi ferree sugli operatori.

Che dire, FINALMENTE!

Basta siti truffa, basta Broker con sede legale in Paesi sperduti, diffidate da chi non fa della trasparenza il suo punto a favore.

Se ti interessa fare le Opzioni, per carità non quelle binarie, ma quelle veramente rilasciate dal mercato (Opzioni Vanilla). Sul nostro sito, trovi un CORSO COMPLETO fatto da uno dei nostri migliori trader in Opzioni su Interactive Brokers.

Vuoi cambiare Broker?

Se ti abbiamo convinto a lasciar perdere il mondo della finanza intesa come scommessa, dai un’occhiata al broker numero uno al mondo.

Per il resto, buon trading!

 

PS: Per scrivere questo articolo ho impiegato molto tempo. In cambio ti chiedo solo una cosa, fammi sapere cosa ne pensi nella sezione commenti oppure condividilo con i tuoi amici.

 

 

Davide Bergamaschi
  • 58 Posts
  • 2 Comments
In qualità di Trader Workstation Specialist, conosce tutti i segreti della TWS e come può farti risparmiare il 5% sul tuo capitale ogni anno. Inoltre gestisce i canali social di Assistenza Brokers, vai a trovarlo su YouTube e su Facebook!