Stampanti 3D: la nuova rivoluzione industriale

stampanti 3d

Da tempo si sente parlare della 4° rivoluzione industriale, la famosa Industry 4.0. Un nuovo modo di approcciarsi alle cose e agli oggetti che ci circondano, dai processi produttivi alla logistica.

All’interno di questa possibile rivoluzione, bisogna cercare di sforzarsi e individuare delle branchie settoriali che potrebbero essere un piccolo ingranaggio di questa rivoluzione e beneficiarne in modo esponenziale.

STAMPANTI 3D: 3 società interessanti

Una delle prima cose che mi viene in mente è la stampa 3D e cercheremo di analizzare 3 delle società più importanti quotate negli Stati Uniti.

Tutti i settori che si pensa possono esserti partecipi di una rivoluzione presentano caratteristiche simili:  nella prima fase hanno oscillazioni da infarto; poi riprendono a salire in modo esponenziale (come si verificò nei primi anni duemila con le società Web) o soccombono inesorabilmente (come le società operanti nelle estrazione delle terre rare che pochi anni fa beneficiarono di aspettative enormi, per poi soccombere rovinosamente in pochi anni).

Tornando alle Stampe 3D ho individuato 3 società interessanti: SSYS, DDD e XONE.

Salite vorticosamente dalla fine del 2010 al 2013 (anche di 30 volte come DDD) le tre società hanno poi incontrato una discesa rovinosa che le ha portate a perdere circa il 90% del loro in un paio di anni, a seguito di un aumento esponenziale dei concorrenti e ad una quotazione più consona ai dati fondamentali.  Le quotazioni rimangono comunque moto alte.

Esempio emblematico è Xone che vale ancora 3.5 volte il suo fatturato e presenta una perdita annua di bilancio intorno al 27% della capitalizzazione.

Guardando i fondamentali economici ci sarebbe da scappare a gambe levate ma bisogna cercare di vedere oltre e mettere nel mirino queste società.

Partite infatti come stampanti 3D di materiali plastici, utilizzate per hobby e per stampe di modelli e prototipi nell’industria plastica, le più grandi realtà del settore come quelle che stiamo analizzando si stanno specializzando nella stampa 3D  con tantissimi tipi di metalli.

C’è infatti chi prevede una produzione on-demand di pezzi di ricambio meccanici da parte di Service in giro per il mondo, rivoluzionando i processi produttivi, di trasporto e di logistica.

Sarà vero? Questo non si può prevedere ma a mio avviso è un settore da monitorare perché potrebbe diventare un’opportunità irrinunciabile tra 6 mesi o due anni. Oppure, chissà, potrebbe implodere come il settore delle terre rare. Da aggiungere inoltre che stia sta iniziando a sperimentare la stampa 3D di parti del corpo con l’ausilio delle cellule staminali.

Fantascienza? Forse si  o forse una realtà imminente.

Analizzando graficamente possiamo notare che un trend ribassista di medio periodo è inesorabile e allo stato attuale non si notano evidenze di possibili inversioni.

Da notare inoltre come XONE, che sulla carta sembra la “più cara”, abbia una forza relativa maggiore rispetto alle due concorrenti e guarda caso è quella che nel suo sito offre una ventaglio maggiore nella scelta dei materiali utilizzabili nella stampa 3D.

Conclusione:

Ci troviamo di fronte a tre titoli da seguire nel medio periodo alla ricerca di eventuali punti di ingresso interessanti.

 

 

E se volessimo investire subito in queste società?

Se volesi investire già da ora potremmo guardare se ci sono opzioni call interessanti (can scadenza lontana per non subire troppo il decadimento temporale) ad un costo contenuto in modo da limitare fin da subito il rischio nell’attesa di un’ascesa del titolo.

Ad esempio si potrebbe agire in opzioni in questo modo:

XONE: buy call, scadenza gennaio 2017, strike 12,5 ad un costo di 135$.

DDD: buy call, scadenza gennaio 2017, strike 13 ad un costo di 120$.

SSYS: buy call, scadenza gennaio 2017, strike 25 ad un costo di 170$. 

 

 

Non sai come impostare quest’operazione sulla tua piattaforma simulata?

Clicca qui e guarda i nostri interi percorsi, base e avanzato, completamente ad accesso libero sulla TRADER WORKSTATION!

 

Non sai come operare in opzioni?

Clicca qui e impara comodamente le tecniche dei migliori traders di Interactive Brokers con il nostro CORSO DI TRADING in OPZIONI ad accesso libero!

 

Il Team di AB
  • 305 Posts
  • 3 Comments
Il Team di Assistenza Brokers e Alpha4All ti mettono a disposizione le loro conoscenze su trading e investimenti per farti accelerare sui mercati!