Spread Trading: prima parte

Spread Trading

SPREAD TRADING ovvero la tecnica degli SPREAD SULLE COMMODITIES

Forse non tutti sanno che questa metodologia esiste da tantissimo tempo, addirittura da prima dell’avvento del computer. Il mondo delle “Commodity”, cioè delle materie prime, è il mercato più antico del mondo. Le negoziazioni avvenivano e in parte avvengono tuttora, urlando e gesticolando ed è per questo che è definito anche “mercato alle grida”. In questi mercati vengono negoziati grano, soia, fibre, carni, petrolio, gas naturale, oro ecc. ossia tutte le materie prime che fanno girare il mondo.

Uno Spread è un’operazione costituita da un acquisto di una materia prima e la vendita contemporanea di un’altra materia prima. Ad esempio si può comprare olio di soia e vendere contemporaneamente farina di soia in pari proporzione.
Un’operazione di Spread consente di correre un rischio notevolmente inferiore rispetto al normale acquisto di un future di una singola materia e questo è facilmente intuibile. Infatti, essendo “correlati” fra loro, questi beni, venduti ed acquistati contemporaneamente, non espongono l’investitore a sbalzi di prezzo eccessivi.

 

SPREAD TRADING: facciamo un esempio

 

spread trading: esempio

 

Se decidessimo di acquistare il mais con scadenza Luglio e vendere lo stesso mais con scadenza Agosto e quest’anno una calamità naturale dovesse distruggere i raccolti con conseguenze gravi sul prezzo, noi non avremmo conseguenze di rilievo avendo acquistato e venduto contemporaneamente lo stesso bene sia pur con scadenze diverse.
Il guadagno di queste operazioni che è dato dalla differenza del risultato dei due trade di acquisto e di vendita, è inoltre amplificato dal fatto che viene fatto un grosso “sconto”, (dell’ordine del 70-80%), dai Broker sul capitale investito a “margine”, cioè a garanzia dell’operazione.
Questo proprio per il motivo che il rischio è limitato e quindi, con pochi soldi, si possono fare grosse operazioni.

Basti pensare che con l’investimento di un singolo future che già di per se è estremamente ridotto rispetto al valore della sua attività sottostante, si possono fare fino a 5 operazioni in spread che racchiudono 10 futures. Inoltre, grazie al fatto che si considerano solo le chiusure giornaliere dei prezzi, per decidere gli investimenti da fare e per attuare questa tecnica bastano pochi minuti al giorno.
In questo modo, lo spread trading, può diventare un’attività part time.

Se non l’hai ancora fatto, puoi approfondire il tema del trading in Futures e in Spread Trading su commodities grazie ai nostri nuovi CORSI DI TRADING.

 

Il Team di AB
  • 299 Posts
  • 3 Comments
Il Team di Assistenza Brokers e Alpha4All ti mettono a disposizione le loro conoscenze su trading e investimenti per farti accelerare sui mercati!