in

Soybean: focus futures Novembre 2015

soybean

Con l’ultimo report USDA rilasciato martedì scorso le quotazione dei semi di soia (Ticker: ZS – Soybean) sono tornate a crescere dopo un periodo negativo favorito da un dollaro forte.

SOYBEAN: la situazione attuale

Il forte rialzo dovuto ad una riduzione dell’offerta, dipesa da una diminuzione delle scorte e degli acri coltivabili, si è fermato proprio sui massimi di fine 2014 e inizio 2015 a segnalare la forte resistenza ancora in atto a 1039$. Inoltre, l’attuale rialzo ha rotto il canale discendente formatosi nel 2015 e proprio questo punto di rottura in area 965$ diventa il nostro primo obiettivo al ribasso, il quale può essere ulteriormente raggiunto grazie ad un dollaro in possibile ripresa dopo l’estate a fronte di un possibile rialzo dei tassi da parte della FED.

Sicuramente questa sarà un’area di congestione non facile da oltrepassare se ciò dovesse avvenire il prossimo target diventerebbe area 900$ – 880$.

Tale idea di trading può essere anche perseguita con strategie non direzionali come lo spread trading o con la vendita di opzioni, in questo caso CALL oltre i massimi in area 1039$.

 

soia - grafico nov15

Grafico Soybean (futures nov15) 1 anno candele giornaliere

 

Se vuoi avere un’idea di come sfruttare a tuo vantaggio questa ed altre indicazioni tecniche e/o fondamentali CLICCA QUI per accedere direttamente al nostro forum, potrai commentare e condividere le tue idee con tutta la nostra community di traders ed investitori.

 

Quest’articolo è frutto di un lavoro professionale e di una passione vera per i mercati finanziari. Se ti è piaciuto condividilo con i tuoi amici e colleghi traders, mi aiuterai a sviluppare un servizio sempre migliore.

Scritto da Matteo Anelli

Analista e Top Trader in Commodity Spread, scrive di commodities e anima quotidianamente il Trading Club Multiday.

opzioni_s

Crude Oil: strategia in opzioni

cocoa

Cocoa: focus futures Settembre 2015