Come diventare imprenditori di successo secondo Jack Ma

I consigli per il successo dal fondatore di Alibaba

Approfittiamo del periodo estivo per allontanarci un po’ dai mercati finanziari, spesso caratterizzati da movimenti imprevisti e di difficile lettura per trovare ispirazione in personaggi che hanno avuto successo.

Effettuare acquisti online è diventata ormai una consuetudine: un’offerta sempre più mirata e tempi di consegna sempre più veloci stanno spostando il baricentro del commercio dalle grandi catene di distribuzioni fisiche a negozi online dall’offerta di prodotti praticamente illimitata.

Grazie soprattutto a costi inferiori rispetto alla grande distribuzione per il contatto diretto tra fornitore e acquirente senza intermediari, lasciando i costi fissi di ricarico nei negozi standard.

La maggior parte degli Italiani e degli occidentali in genere, acquistano su Ebay oppure Amazon, colossi nati negli USA ma ampiamente diffusi anche nel vecchio continente.

 

L’e-commerce in Asia e l’avvento di Alibaba

E in Asia? È risaputo che nel continente asiatico, Cina in primis, le limitazioni di internet non hanno reso vita facile a questi colossi che sia per ragioni linguistiche che politiche.

A coprire questa lacuna ci ha pensato Jack Ma. Iconica figura nata 52 anni fa nella Repubblica Popolare Cinese dalle origini tutt’altro che nobili. I suoi studi in inglese non ebbero nulla a che fare con il campo della tecnologia o nel commercio, e la sua carriera lavorativa non partì certo con le fanfare.

Jack stesso ricorda di aver ricevuto rifiuti ad oltre 30 candidature, anche come poliziotto, in quanto “non idoneo”.

Nonostante queste premesse poco promettenti, è riuscito a costruire uno dei più grandi imperi del commercio, Alibaba, dal novembre del 2014 quotato addirittura sulla borsa di New York.

Ad oggi il suo patrimonio è stimato in 41.8 Miliardi di dollari, tra azioni, partecipazioni in altre società e proventi della compagnia che lo fanno l’uomo più ricco della Cina.

Jack Ma è spesso invitato a presiedere lezioni ad Harvard o al MIT e nel 2017 ha aiutato il neo presidente Donald Trump in un dibattito su come creare 1 milione di posti di lavoro sul suolo americano nei prossimi 5 anni.

Nel 2009 il suo volto è stato quello del primo imprenditore cinese sulla copertina di Forbes e il Time lo ha descritto come uno dei 100 uomini più importanti al mondo

 

I 5 consigli di Jack Ma

Qual è il segreto che ha permesso a Jack di raggiungere questo incredibile pedigree?

Lui stesso dà 5 consigli in un’intervista rilasciata durante un evento a New York:

1.Carpe diem!

Mai sprecare le opportunità che la vita ti offre. Bisogna coglierle velocemente ed essere lungimiranti: il nostro successo deriva da un sogno nato oltre 15 anni fa.

2.Più soldi = più responsabilità

All’inizio della sua carriera lavorativa, Jack guadagnava 20$ al mese. “Quando hai 1 milione di dollari sei una persona fortunata, quando ne hai 10 iniziano i problemi e i mal di testa. Quando hai un miliardo senti il peso della responsabilità verso coloro che hanno investito su di te e sulla tua attività.”

3.L’imprevisto è sempre dietro l’angolo

Parafrasando il film Forrest Gump, Jack Ma dice: “la vita è come una scatola di cioccolatini, non sai mai quello che ti capita. Serve flessibilità senza mai farsi abbattere dagli imprevisti e gli ostacoli che puntualmente incontriamo nel nostro cammino.”

4.Il successo non è raccomandazione, ma fiducia da parte del cliente

Jack, come molti altri imprenditori di successo, non è figlio o amico di potenti. La sua azienda è nata in un appartamento di Hangzhou. “I clienti che ci sostengono sono l’unica cosa che abbiamo”

5.Il mondo è dei giovani

Le nuove generazioni racchiudono il futuro del nostro pianeta: hanno fame, idee ed entusiasmo. “Il segreto è aiutare quelli che vogliono avere successo. Questi ragazzi un giorno diventeranno grandi e se li educhiamo nel modo corretto avranno la forza e l’intelligenza per cambiare il mondo.”

 

Alibaba sui mercati

Ok, è vero, avevo detto che non avrei parlato di mercati. Ma posso lasciarmi sfuggire l’opportunità di analizzare Alibaba (ticker BABA – NYSE)?

 

Baba – Andamento anno 2017 candele giornaliere

Gli investitori di tutto il mondo sembrano aver apprezzato la filosofia e il modo di lavorare di Jack a giudicare dal grafico. Soprattutto in questo 2017, che è indubbiamente il miglior anno dalla quotazione.

Da gennaio il titolo ha performato oltre il 73% raggiungendo nei giorni scorso la quotazione di 150$ per azione, e tutti i dati fondamentali sembrano sostenere un ulteriore trend di crescita.

 

Conclusione

Si può investire su Alibaba? Calma…

 

Come detto poco fa, non è mai una buona mossa effettuare investimenti soprattutto nel medio-lungo termine nel periodo estivo, a maggior ragione su questo titolo che il 10 agosto pubblicherà gli earnings (previsti comunque molto positivi).

 

Una volta pubblicati torneremo sul titolo, stavolta a livello operativo, per valutare diversi possibili scenari operativi, per gli amanti dell’azionario puro e delle strategie meno direzionali con le opzioni.

 

Restate sintonizzati con la Summer Trading Club e buona estate!

Samuele Mancastroppa
  • 21 Posts
  • 0 Comments
Fine analista dati e grande esperto della piattaforma Trader Workstation di Interactive Brokers, è sempre aggiornato sulle ultime news macroeconomiche.