Risparmio auto aziendale, il segreto dell’imprenditore felice

Auto aziendale: meglio il leasing, l’acquisto o il noleggio a lungo termine?

Se hai una società o una partita IVA individuale puoi scaricare il costo auto per pagare meno tasse. Ora ti stai giustamente chiedendo come.

Meglio acquistare l’auto  o fare un finanziamento? Meglio un leasing o un noleggio? Nessuno ti ha spiegato come fare e sei confuso. Leggi questo breve articolo e tutto ti sarà chiaro, le tue domande troveranno una risposta.

Innanzitutto, sfatiamo un mito: acquistare l’auto non è un investimento. L’auto è un bene che si deprezza quindi che senso ha sostenere un costo quando con la partita Iva individuale o la SRL hai la possibilità di optare per altre soluzioni?

Quali sono i vantaggi fiscali se scegli il leasing?

Passiamo ad analizzare il leasing. I canoni di leasing sono deducibili fino ad un massimo del 20% di 18.000 €  spalmati in quattro anni. L’IVA è detraibile per il 40%.

Sono inoltre deducibili gli interessi sui canoni di leasing.

Devi però considerare che nel canone di leasing non sono compresi: RCA, bollo, gestione sinistri, manutenzioni ordinarie e straordinarie, gomme, soccorso stradale, tassa di proprietà. Queste spese rimangono totalmente  a carico tuo!

Inoltre, sai che con il leasing puoi scegliere solo auto nuove? Eh sì, niente usato o KM zero.

E se scegliessi il noleggio a lungo termine?

Il costo del noleggio è sempre deducibile al 20% entro il limite di € 3.615,20 annui. L’IVA è detraibile per il 40%.

Nel costo del noleggio però sono compresi: RCA, bollo, gestione sinistri, manutenzioni ordinarie e straordinarie, gomme, soccorso stradale e tassa di proprietà.

Nel noleggio hai una scelta più ampia, potendo scegliere anche auto a KM zero e risparmiare  circa 3.000/4.000 euro.

La verità: il vero risparmio sull’auto aziendale

Il tuo Commercialista probabilmente ti proporrà questi come gli unici modi per scaricare il costo auto aziendale.

Ma diciamoci la verità, ti sembrano soluzioni davvero vantaggiose?

E’ qui che entra in gioco il mio ruolo. Ottimizzare la tua situazione fiscale in modo creativo e dandoti tutte le informazioni per fare una scelta consapevole, ma soprattutto vantaggiosa!

Tra poche righe infatti ti svelerò come scaricare il costo auto al 100% con i rimborsi chilometrici!

Lo so non riesci a crederci ma è proprio così e tutto nella legalità.

Esempio di rimborso auto vantaggioso

Facciamo un esempio pratico: sei l’amministratore della tua società e l’auto è tua, non della tua società, magari a noleggio perchè anche i privati hanno accesso al noleggio a lungo termine. Ogni settimana vai a visitare i tuoi clienti. Alla fine del mese  avrai percorso supponiamo 4.000Km con la tua auto personale e chiedi alla tua società di rimborsarti il costo chilometrico perchè come amministratore ne hai diritto (art. 95 TUIR).

Supponiamo che la tua SRL ti rimborsi 4.000Km x 0.29€= 1.160 € al mese ovvero € 13.920 all’anno.

€ 13.920 esentasse in quanto i rimborsi chilometrici sono deducibili al 100%!

I rimborsi chilometrici devono essere documentati in nota spese e vanno inseriti nel libro unico del lavoro e devono ovviamente essere giustificati, non inventati.

Conclusione

Ti ho appena svelato il modo per scaricare il costo auto fino a €13.920 per quattro anni, invece di accontentarti di € 3.615.20. Insomma una bella differenza!

Esci dai vecchi schemi ed inizia a risparmiare con i nostri consigli!

Torna ad essere un imprenditore felice e senza pensieri, rivolgendoti ad un esperto in ottimizzazione fiscale.

Ilenia Cerri
  • 20 Posts
  • 0 Comments
Forte della sua esperienza in uno studio internazionale di consulenza fiscale, Ilenia aiuta investitori e imprenditori a potenziare il proprio business. Specializzata in Contabilità e Fiscalità nazionale e internazionale, è iscritta all'ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti contabili dal 2003.