Benritrovati, in seguito ai miei precedenti articoli finalizzati al funzionamento della piattaforma TWS di Interactive Brokers come il market scanner, il cruscotto del trader e i funzionamento dei grafici, quest’oggi da buon “opzionista” mi voglio focalizzare su uno degli strumenti più importanti per la creazione delle vostre strategie in opzioni tramite l’Option Trader, che troviamo in primo piano tra i pulsanti operativi.

 OPTION TRADER: la guida

Per iniziare clickiamo sull’apposito pulsante segnalato con la freccia gialla per aprire l’Option Trader, una volta apertasi l’apposita schermata avremo di fronte a noi la catena delle opzioni con il lato Call e quello Put in cui abbiamo la possibilità di scegliere gli strike che fanno al caso nostro. Partiamo con l’inserimento del tiker nel rettangolo bianco in alto a sinistra, in questo caso io sceglierò Apple (Ticker: AAPL) e come potete vedere dall’immagine  di seguito inizieremo a visualizzare i bid-ask di ogni strike.

option trader - img1

 

Per ordine, la prima voce che troviamo partendo dall’alto è il Pannello Quotazioni che ci fornisce la riga informativa del sottostante, è la stessa che visualizziamo sull’interfaccia principale della TWS nella quale troviamo in ordine; ultimo prezzo battuto, variazione in punti e percentuale rispetto alla chiusura del giorno precedente e il prezzo bid/ask. 

option trader - img2

 

Proseguendo verso il basso ci troviamo di fronte alla voce Statistiche nella quale vengono mostrati in ordine il Volume delle Opzioni che identifica gli scambi, la Volatilità Implicita molto utile per le nostre analisi e scelta della strategia e infine l’Open Interest che ci indica i contratti aperti dal giorno prima.

 

Nella sezione appena sotto troviamo la voce Trading che fornisce un complesso più operativo riguardante l’ordine che vogliamo inserire a mercato, rispettivamente possiamo visualizzare tutte le informazioni riguardanti quantità, azione, durata, prezzo d’entrata. Cosa fondamentale in questa campo è lo Strategy Builder che ci offre la possibilità di inserire manualmente gli strike e comporre direttamente da li la strategia.

 

Se lo Strategy Builder non fa per voi abbiamo la possibilità di utilizzare direttamenta la Catena delle Opzioni. 

Per facilitare la comprensione di questo fantastico strumento vi faccio un esempio pratico per apprendere tutto al meglio.

 

Voglio comporre un Bull Put su Apple (AAPL), utilizzando per la put venduta lo strike 100, mentre per la put comprata lo strike 90. 

Prima di impostare in toto la strategia aggiungiamo due elementi essenziali per la valutazione del nostro trade:

 

  1. La colonna Delta, la greca essenziale per determinare quanto il cambiamento del valore delle opzioni è sensibile al cambiamento di prezzo del sottostante, viene aggiunta in due semplici passaggi; posizionandoci con il cursore in prossimità di una qualsiasi colonna presente nell’option trader è possibile aggiungere la voce Delta cliccando con il tasto destro e selezionando la voce Insert column before.. abbiamo così la possibilità di aggiungere tutte le greche che vogliamo tramite la voce Greeks, in questo caso io utilizzo appunto la colonna delta.

option trader - img3

 

  1. La colonna open interest viene inserita facendo lo stesso procedimento visto appena sopra, andando a ricercare la voce che ci interessa. In questo caso l’Open Interest indicante i contratti aperti dal giorno di chiusura precedente lo si può ritrovare in corrispondenza della voce Options come si può vedere dall’immagine presente qui sotto;

option trader - img4

 

A questo punto scelgo la scadenza interessata su cui agire e seleziono tutti gli strike disponibili in modo tale da avere una visone totalitaria, permettendoci così di avere bene chiaro gli strike. (vedi sotto). 

Ora siamo pronti per avviare la nostra strategia selezionando gli strike da noi scelti e tendendo premuto  il tasto sinistro del mouse trasciniamo letteralmente PUT/CALL sull’interfaccia base della piattaforma in modo tale da poter agire direttamente da li con il pulsante Combo, che vedremo prossimamente in un altro articolo operativo sulla TWS di Interactive Brokers.

 

 

OPTION TRADER: conclusione 

Anche quest’oggi vi ho mostrato come la piattaforma TWS di Interactive Brokers ci fornisce tante soluzioni in pochi e semplici passaggi, continuate a seguirci per rimanere sempre aggiornati e per comprendere al meglio le funzioni essenziali della TWS.

Paolo Zambarbieri

Paolo Zambarbieri

Analista in Opzioni, è laureato in Economia e Management. E' specializzato nei problemi tecnici legati alla piattaforma TWS di Interactive Brokers.
Paolo Zambarbieri

Latest posts by Paolo Zambarbieri (see all)