Natural gas: inauguriamo le strategie in spread

Natural
Inauguriamo le analisi operative sui futures delle materie prime con il metodo dello spread trading andando a considerare il seguente calendar spread sul Natural Gas:
Buy Natural Gas Febbraio 2016 – Sell Natural Gas Gennaio 2016  (leggi qui quale pacchetto di dati in tempo reale serve per poter tradare questi futures).

Calendar spread Natural Gas
La lunghissima stagionalità di questo calendar spread sul Natural Gas e la distanza di un solo mese fra le due scadenze dei futures inducono a percepire la bassissima volatilità dell’operazione specie nei primi mesi. Nei 25 anni testati il risultato finale è stato positivo 22 volte. Data la lunghissima stagionalità è inevitabile attraversare dei periodi di drawdown che, almeno negli ultimi 8 anni, risultano contenuti sotto i 770 $.
 

Natural Gas: analisi dello spread

n. MOORE: non presente. 
 
Stagionalità: calendar spread sul Natural Gas con un stagionale di oltre 5 mesi dal 3 Luglio al 18 Dicembre. 
 
Medie storiche: le medie (5, 10, 15, 20 e 30 anni) sono crescenti e correlate, sopratutto a partire dal prossimo Novembre.
Backwardation: siamo intorno allo zero. Le due scadenze hanno il prezzo molto simile con una leggera disparità a favore del futures del Natural Gas di Gennaio 2016.

Prezzi storici: prezzi in linea con la media degli ultimi 30 anni. Nessun problema per un eventuale ingresso nell’operazione.

Volumi: volumi ampi per il futures con scadenza Gennaio e più che sufficienti per il futures con scadenza Febbraio.
Correlazione: esiste solo il 1994 correlato con lo spread attuale al 67% per 250 giorni. Il grafico del calendar spread sul Natural Gas del 1994 è crescente e correlato con le altre medie.
Analisi tecnica: il calendar spread sul Natural Gas ha attualmente poca volatilità e si sta muovendo lateralmente in linea con le medie statistiche ma necessita di un segnale tecnico per invogliare
all’entrata in posizione. Primo livello d’interesse sulla linea dello 0 (zero) dove troviamo la resistenza formatasi all’inizio di quest’anno. Primo supporto in area -0.02.
Ricordiamo che stop loss e take profit sono fondamentali per la buona riuscita di un trade e vanno impostati secondo le proprie regole di Money Management.
Questa analisi è solo a scopo informativo e non deve essere considerata una consulenza finanziaria. Qualsiasi informazione fornita non è da considerarsi come un indicatore affidabile di risultati futuri e la decisione di operare in base ai suddetti suggerimenti è a sola discrezione del lettore.

  • 324 Posts
  • 3 Comments
Il Team di Assistenza Brokers e Alpha4All ti mettono a disposizione le loro conoscenze su trading e investimenti per farti accelerare sui mercati!