Le news della settimana: come affrontarle per la tua operatività in Forex

news

La settimana che inizia oggi si presenta abbastanza tranquilla dal punto di vista macroeconomico, infatti, solo giovedì e venerdì avremo un po’ di situazioni da monitorare.

Nei primi tre giorni della settimana vivremo molto di aspettative future e di inversioni veloci.

NEWS DELLA SETTIMANA: possiamo dormire sonni tranquilli?

LUNEDÌ e MARTEDÌ

I primi due giorni della settimana saranno influenzati dal risultato dei non-Farm Payrolls di venerdì scorso. VI ricordo che questo dato è molto importante nel generare aspettative di mercato, in quanto è uno dei pilastri su cui si basa la politica monetaria delle Fed.  

 

MERCOLEDÌ

Mercoledì mattina, alle 10.30, verrà rilasciato il dato sulla Manufacturing Production inglese. Gli ultimi dati sono stati molto negativi ma, visto l’avvicinarsi del referendum sul Brexit vi invito a prestare massima attenzione nell’operare su questa valuta.

Nel pomeriggio, ore 16:30, ricordo l’appuntamento settimanale con il dato sulle scorte di petrolio.

 

GIOVEDÌ

Giovedì alle 13.00 sarà il turno della banca centrale inglese. Movimenti sui tassi d’interesse sono completamente esclusi, ma, qualche informazione sul, già citato Brexit potrebbe trapelare. Prestate massima attenzione.

 

VENERDÌ

Durante la sessione europea verrà rilasciato il dato sul German Preliminary GDP. Si tratta di un’informazione molto importante per valutare la salute della prima economia europea.

Nel pomeriggio invece, ore 14:30, saranno rilasciati i dati sulle vendite americane, parlo del Core Retail sales e Retail sales. Soprattutto sul secondo (Retail sales) ci aspettiamo un ritorno in zona positiva.

Inoltre, alla stessa ora, verrà rilasciato il dato sul PPI americano.

Alle ore 16:00 sarà il momento del Preliminary Consumer Sentiment.

 


 

GLOSSARIO

Manufacturing Production (GBP)

Cosa misura: Variazione del valore netto dell’inflazione totale dell’output prodotto.     

Effetti sulla valuta: Attuale > Previsione = buono per la valuta. 

Frequenza: Rilasciato mensilmente, 40 giorni dopo la fine del mese.

Perché è importante per i trader: Si tratta di un indicatore importante della salute economica. La produzione reagisce rapidamente agli alti e bassi del ciclo economico ed è correlata alle condizioni di consumo, come i livelli di occupazione e i guadagni.

 

Crude Oil Inventories (USD)

Cosa misura: Indice di diffusione basato sulle interviste ai responsabili acquisti nel settore delle costruzioni.                    

Frequenza: Rilasciato settimanalmente, 4 giorni dopo la fine della settimana considerata.

Perché è importante per i trader: Influenza il prezzo dei prodotti petroliferi ma anche l’inflazione e la crescita delle industrie che utilizzano il petrolio come materia prima.

 

German Preliminary GDP (EUR)

Cosa misura: Variazione del valore aggiustato per l’inflazione di tutti i beni e servizi prodotti dall’economia        

Effetti sulla valuta: Attuale > Previsione = buono per la valuta. 

Frequenza: Rilasciato trimestralmente, 40 giorni dopo la fine del trimestre.

Perché è importante per i trader: È la più ampia misura dell’attività economica e l’indicatore primario della salute dell’economia di un paese.

 

Retail Sales (USD)

Cosa misura: Variazione del valore totale delle vendite al dettaglio.

Effetti sulla valuta: Attuale > Previsione = buono per la valuta. 

Frequenza: Rilasciato mensilmente, circa 13 giorni dopo la fine del mese considerato.

Perché è importante per i trader: È l’indicatore primario della spesa dei consumatori, la quale rappresenta la maggior parte dell’attività economica complessiva.

 

PPI (USD)

Cosa misura: Variazione del prezzo dei beni e servizi finiti venduti dai produttori.

Effetti sulla valuta: Attuale > Previsione = buono per la valuta 

Frequenza: Rilasciato mensilmente circa 14 giorni dopo la fine del mese.

Perché è importante per i trader: È un indicatore anticipatore dell’inflazione al consumo. Quando i produttori pagano di più per prodotti e servizi i costi maggiori sono solitamente trasmessi al consumatore finale.

 

Preliminary Consumer Sentiment (USD)

Cosa misura: Livello dell’indice composto sulla base dei consumatori intervistati.

Effetti sulla valuta: Attuale > Previsione = buono per la valuta. 

Frequenza: Rilasciato mensilmente, verso la metà del mese considerato.

Perché è importante per i trader: la fiducia finanziaria è un indicatore anticipatore della spesa dei consumatori, la quale rappresenta la maggior parte dell’attività economica complessiva.

 

 

Matteo Anelli
  • 94 Posts
  • 4 Comments
Analista e Top Trader in Commodity Spread, scrive di commodities e anima quotidianamente il Trading Club Multiday.