La nostra serie di articoli sulla psicologia del trading ha destato molto interesse e Alessandra, una delle tante trader che ci segue, ha voluto condividere con noi una delle tecniche di PNL che trova più efficaci applicate al trading. Ecco cosa suggerisce!

 

Il mondo fantastico del cervello

Per quanto possano sembrare grandi i tuoi problemi, le tue risorse interiori lo sono di più.

 

“L’eccellenza non è un atto isolato, ma qualcosa che viene ripetuto sino a diventare abitudine inconscia.”

Aristotele

 

Per un problema o una paura esistono infinite soluzioni.

Sigmund Freud definiva l’inconscio come la parte della mente che ci fa fare le cose di cui non ci si accorge.

Hai mai provato a stendere le braccia e chiudere le mani a pugno? Unisci i pugni, avvicinali verso di te e guardali bene. Quello che stai vedendo sono le dimensioni del tuo cervello!

Generalmente si pensa che il cervello sia molto più grande. Molti rendendosi conto delle reali dimensioni del loro cervello nascondono le mani. Altri invece lo osservano attentamente e commentano: “Adesso capisco!”

Le dimensioni variano tra uomo e donna a causa del corpo calloso, ma non sono certo le dimensioni che contano!

Per fare un esempio noto, Albert Einstein aveva un cervello più piccolo rispetto alla media del cervello maschile, ma il suo valore aggiunto era che ne faceva un uso costante.

Ancorare gli stati di eccellenza nel trading

Come faccio io trader ad accendere il mio PC, guardare lo schermo e non farmi prendere dal panico quando vedo che sto perdendo ? E come faccio invece a mantenere quella sorta di euforia che mi pervade quando sto portando in profitto la mia operazione?

Con la tecnica dell’ancoraggio. Comunemente, l’ancora è quell’oggetto pesante che ha la funzione di tenere ferma una nave in un punto.

Anche gli esseri umani hanno delle vere e proprie ancore psicologiche che devono fissare, consolidare, sostenere.

Le ancore sono una poderosa neuro-associazione tra uno stato interno intenso e uno stimolo esterno, che avviene attraverso un contatto visivo, uditivo o cinestetico.

Mediante le ancore possiamo riprendere e rivivere qualunque momento bello della nostra vita.

– Le ancore durano fino alla morte dell’individuo: quindi riempio la mia vita di ancore che mi incoraggiano, evitando le ancore che mi bloccano.

– Perché l’ancora sia efficace nel momento in cui si presenta lo stimolo esterno tutto il tuo organismo deve essere in uno stato interno intenso.

– L’ancora va applicata nel momento culminante dell’esperienza. Se la si anticipa o ritarda perderà di intensità

– Lo stimolo prescelto deve essere “esclusivo”, deve mandare al cervello un segnale preciso inconfondibile.

– Le ancore più forti sono quelle del nostro canale, ma ancora più potenti sono quelle che si installano su tutti e tre.

ANCORAGGIO UDITIVO

L’ancoraggio uditivo avviene quando associamo una musica o delle parole ad uno stato d’animo.

Facciamo un esempio concreto. Sei ad una festa, vedi una bella ragazza e vuoi ballare con lei. Lei sta ballando con un altro e sei in palpitazione pensando a come fare per avvicinarla.

Si crea uno stato interno intenso.

Il ballo finisce, la ragazza è sola, ti avvicini e le chiedi di ballare. In quel momento attacca una canzone, la stringi, ballate, e quando la musica finisce, lei si accomiata con un sorriso. Non rivedrai più quella ragazza, ma un giorno in auto, ascoltando la canzone che avete ballato insieme, riemergeranno di colpo tutte le sensazioni di quel momento.

Questo è un ancoraggio musicale positivo.

Ancoraggio nel Trading

Accendo il mio computer, respiro profondamente chiudendo gli occhi, quando li riapro guardo lo schermo, vedo la mia posizione in profitto … stato emozionale di gioia interna, battito cardiaco rialzato. Cosa faccio? Mi ancoro scegliendo una canzone, un motivo musicale, delle parole ben precise e le ASCOLTO. Meglio scegliere la musica che voglio associare prima.

Ripeterò quotidianamente questo esercizio con la medesima colonna sonora ogni volta che la mia operazione sarà in positivo dando cosi forza all’ancoraggio.

Quando avrò un momento di paura, di panico riascolterò quel motivetto o mi dirò le medesime parole di carica.

Immediatamente rivivrò quella sensazione positiva, quell’emozione che mi farà avere la giusta intuizione perché starò usando l’inconscio a mio favore.

Il Team di AB
  • 282 Posts
  • 3 Comments
Il Team di Assistenza Brokers e Alpha4All ti mettono a disposizione le loro conoscenze su trading e investimenti per farti accelerare sui mercati!