Imparare a tradare: fidati della pietra

Tradare

Quella che vedi raffigurata è laPietra di John capace di prevedere il tempo”.

Funziona in maniera semplice ed intuitiva, basta osservarla attentamente:

se è bagnata significa che sta piovendo; se è asciutta significa che non sta piovendo; se noti ombre al suolo significa che c’è il sole;

se la cima è di colore bianco significa che sta nevicando; se non riesci a vedere la pietra significa che c’è nebbia;

se la pietra oscilla significa che c’è vento;

se la pietra balza su e giù significa che c’è un terremoto;

se la pietra non c’è più significa che è passato un tornado.

 

Tradare le idee

Purtroppo molti traders preferiscono non tradare l’ovvio, quello che è lì proprio davanti ai loro occhi, innegabile ed ingombrante quanto un elefante in una cristalleria.

Piuttosto preferiscono tradare in base a quello che c’è nella loro testa: visioni, supposizioni, presentimenti, sospetti, congetture, elucubrazioni.

Ho il forte sospetto che nei decenni di trading una incredibile quantità di capitale sia stata distrutta nel vano quanto inutile tentativo di anticipare e prevedere in qualche modo il mercato invece di, molto più semplicemente ed efficacemente, basarsi sugli effettivi e reali movimenti dei prezzi.

Per tradare in modo profittevole non c’è bisogno di essere maghi o veggenti; nessuno sa esattamente cosa succederà domani e le sfere di cristallo vanno bene giusto se desideri la compagnia di qualche pesce rosso.

 

Quelli che invece risultano assolutamente indispensabili sono i seguenti 4 principi cardine:

1) Un sistema di trading capace di metterti sempre dalla parte delle probabilità, così da avere sempre un “edge”, un vantaggio ogni volta che vai a mettere a mercato una operazione;

2) Rigorosi e profittevoli criteri di Money & Risk Management;

3) Una discliplina di ferro che ti faccia sempre applicare quanto previsto nei punti 1 e 2;

4) La determinazione necessaria per superare gli inevitabili momenti di scoramento.

 

La prossima volta che metti a mercato una operazione prova a chiederti su che basi stai facendo quelle scelte; sono valutazioni oggettive del tipo titolo sopra la media, in trend o su una possibile supporto oppure soggettive con ragionamenti quali prezzo troppo alto, non può salire più di così o sento che il mercato sta per invertire la rotta?

Se poi sei ancora in dubbio puoi sempre rivolgerti alla Pietra di John; se noti che è bagnata significa proprio che sta piovendo.

  • 313 Posts
  • 3 Comments
Il Team di Assistenza Brokers e Alpha4All ti mettono a disposizione le loro conoscenze su trading e investimenti per farti accelerare sui mercati!