Exchange: i mercati dei futures sulle materie prime

Gli Exchange principali

In quanto investitori e traders, ci troviamo ogni giorno davanti ad un gran numero di borse (exchange) a nostra disposizione. Facciamo chiarezza sulle principali, così da sapere sempre a quale exchange fare riferimento per le nostre operazioni.

 

1 – Chicago Mercantile Exchange (CME – GLOBEX)

CME
CME

È una piattaforma di derivati sui mercati finanziari e sulle materie prime, con sede a Chicago. Fondata originariamente nel 1898, ha una delle più vaste offerte di opzioni e futures. Offre scambi di tutti i tipi, tra cui derivati sull’agricoltura, credito, indici azionari, Forex, tassi d’interesse ed altri contratti a termine. Il CME è di proprietà del CME Group.

Sulla Trader Worker Station (TWS) tradiamo i futures delle carni sul GLOBEX.

 

2 – Chicago Board of Trade (CBOT)

CME Group
CME Group

Fondata nel 1848, il CBOT è considerato il più antico mercato a termine in opzioni e futures del mondo. La sua base di scambio offre più di 50 contratti in futures e opzioni e si estende in un certo numero di classi di attività. A partire dal 2007, il CBOT opera come una filiale del Gruppo CME.

Sulla TWS tradiamo i futures della soia e del grano sul ECBOT (Mercato elettronico del Chicago Board of Trade).

 

3 – New York Mercantile Exchange (NYMEX)

NYMEX
NYMEX

Il NYMEX è la più grande borsa a termine di materie prime del mondo e offre una vasta gamma di prodotti. Commodity Exchange Inc. (COMEX) è una divisione del NYMEX ed è meglio conosciuto per l’offerta di vari contratti derivati sui metalli. Le due divisioni si unirono alla fine del 2006 e sono stati acquisite dal Gruppo CME.

Sulla TWS tradiamo i futures sui mercati petroliferi e sul natural gas sul NYMEX.

 

4 – London Metal Exchange (LME)

London Metal Exchange
London Metal Exchange

Di stanza nel Regno Unito, il LME è un’importante borsa di scambio, che offre futures e opzioni per una vasta gamma di metalli di base. Alcuni dei metalli trattati sono: alluminio, rame, stagno, nichel, zinco e piombo. Anche se fondata nel 1877, lo scambio affonda le sue radici nel lontano 1571, quando il Royal Exchange di Londra scambiava soltanto rame.

Noi abbiamo scelto di tradare sulla TWS i metalli sempre sul NYMEX.

 

5 – Intercontinental Exchange Inc. (ICE)

ICE
ICE

L’ICE è una società con sede negli Stati Uniti che opera in futures e over-the-counter, via Internet. La società originariamente si è concentrata sui contratti di energia, ma ha ampliato il suo campo di azione, offrendo una serie di prodotti tra cui il cacao, cotone, zucchero, il minerale di ferro, il gas naturale e i prodotti grezzi. La piattaforma è ora molto concentrata su poche e selezionate materie prime.

 

6 – New York Board of Trade (NYBOT)

NYBOT
NYBOT

Questa è una delle prime borse del mercato a termine, con sede a si trova a New York. Si tratta di una società interamente controllata da ICE (Intercontinental Exchange Inc.). Nata nel 1870, come New York Cotton Exchange, nel 2006 è diventata una unità di ICE.

Sulla TWS tradiamo sul NYBOT tutti i futures sui tropicali come il cotone e lo zucchero.

 

Ti stai avvicinando al mondo del trading e vorresti qualche suggerimento?

Il Team di AB
  • 281 Posts
  • 3 Comments
Il Team di Assistenza Brokers e Alpha4All ti mettono a disposizione le loro conoscenze su trading e investimenti per farti accelerare sui mercati!