Elon Musk: il sogno di salvare il mondo

elon musk

Tutti noi conosciamo almeno una persona che potremmo definire egocentrica e spesso siamo noi stessi dei sognatori. Ma se parlassimo di un uomo egocentrico, sognatore e stacanovista come pochi al mondo, chi ti verrebbe in mente? Ti do un indizio, ha espresso il desiderio di morire su Marte e il suo sogno più grande è salvare il mondo.

Di chi stiamo parlando?

ELON MUSK: la forza di un sogno

Parliamo ovviamente di Elon Musk quarantacinquenne sudafricano da anni residente negli States.

Come? Non sai chi è?

Elon Musk è CEO multimiliadario (il suo patrimonio è stimato in 11 miliardi di dollari) di Tesla, l’azienda più innovativa del mondo secondo Forbes produttrice di auto elettriche di lusso.

Il suo obiettivo è uno solo: lasciare il segno nella storia dell’umanità e per ora ci sta riuscendo molto bene. Musk sta infatti rivoluzionario non uno ma ben tre settori fondamentali per l’economia, quello automobilistico, quello dell’energia rinnovabile e quello dell’astronautica.

Grazie a Tesla (Ticker: TSLA) è in grado di vendere automobili totalmente elettriche mantenendo alto lo standard del lusso su quattro ruote, con la SpaceX produce razzi per la NASA e con SolarCity (Ticker: SCTY) progetta e vende sistemi fotovoltaici.

La sua storia è un esempio per tutti coloro che credono che sognare possa davvero portare a dei risultati se si lavora sodo.

Nel 1999 non ancora trentenne fonda in California la start-up Zip2, un provider di contenuti geolocalizzati, per poi venderla  per 22 milioni di dollari prima dell’esplosione della bolla di internet.

Con i soldi ricavati decide di investire subito in un nuovo progetto, un servizio di pagamento chiamato PayPal. Dopo tre anni il servizio viene venduto a Ebay per 1,5 miliardi di dollari di cui 250 milioni finiscono direttamente sul suo conto in banca. A 30 Elon Musk è multimilionario e piano di energie per futuri progetti.

100 milioni di dollari vengono investiti nella SpaceX (industria spaziale), 70 milioni in Tesla e 30 in SolarCity (energie rinnovabili).

Elon Musk ha voluto rischiare e se i primi pessimi risultati avrebbero potuto demoralizzarlo, non ha mai mollato. I suoi razzi sono già stati usati diverse volte dalla NASA, le automobili Tesla rappresentano il top gamma delle auto elettriche e i suoi pannelli solari sono i più venduti negli Stati Uniti.

Pensi sia finita così?

Ti sbagli. Le sorprese non sono finite. Elon Musk non smette mai di sognare e il suo ultimi progetto si chiama Hyperloop, un temo ad altissima velocità capace di collegare San Francisco a Los Angeles in mezz’ora.

Se l’aspetto imprenditoriale è invidiabile, peggio si dice sul suo aspetto umano. Dipendenti licenziati e stremati dal lavoro sono un marchio di fabbrica ma quando si parla di Elon Musk nulla pare strano.

Dopotutto cosa puoi aspettarti da un ragazzo che ha il sogno di rivoluzionare il mondo con la sua tecnologia per poi morire su Marte?

 

Conclusione

Poche persone al mondo possono essere definiti “geni” ma queste gocce d’acqua nel deserto devono essere per noi “normali” una fonte di ispirazione.

Sognare e lavorare sodo sono la ricetta giusta per il successo di chiunque. Magari nè io nè tu saremo mai miliardari ma avremo comunque raggiunto i nostri obiettivi. Non è questa la vera ricchezza?

 

 

Il Team di AB
  • 297 Posts
  • 3 Comments
Il Team di Assistenza Brokers e Alpha4All ti mettono a disposizione le loro conoscenze su trading e investimenti per farti accelerare sui mercati!