Commodity Trading: oro nero e natural gas

Vacanze finite?! Non sei solo. Paghiamoci le prossime ferie con la tecnica del commodity trading che più di tutte massimizza il trading in future.

Commodity Trading: passato e presente, ricche sorprese

Il settore che preferisco è quello delle materie prime perché, oltre alla normale statistica, posso contare sulla stagionalità, che mi consente di osservare gli andamenti ciclici e ricorrenti su tutte le principali materie prime.

Non solo, quello che amo degli spread e del commodity trading in particolare è che mi consente di abbassare il rischio e il capitale iniziale, senza rinunciare al rendimento.

Spread sul petrolio – protezione e rendimento a doppia cifra

Dopo Ferragosto la mia attenzione si è focalizzata prima sul petrolio, in quanto volevo rimanere su uno degli strumenti che mi garantissero la presenza di volumi nonostante il periodo estivo, poi sul greggio, una materia prima volatile, speculativa e molto manipolata; pertanto, per tutelarmi, ho deciso di adottare una strategia in spread.

La mia idea iniziale era infatti quella di vendere 1 contratto sul Crude Oil di Dicembre 2016, sulla resistenza tecnica e psicologica dei 50$. In questo caso ho scelto di posizionare una stop loss almeno sui 51$, con un rischio massimo di 1000$ e un rapporto rischio-rendimento di 1:1.

Il guadagno potenziale era di 1000$ a fronte di un capitale iniziale richiesto di 4240$.

Rendimento: 23.6% circaGrafico Petrolio Estate 2016 - commodity tradingGrafico Petrolio Estate 2016 – candele commodity trading

Viceversa, operando in spread, la mia scelta è stata quella di vendere sempre il Crude Oil di Dicembre 2016 e acquistare contemporaneamente il Crude Oil ma con scadenza dicembre 2017. L’ingresso è avvenuto il 19/08 sui -3.26$, livello che coincideva con l’arrivo e il superamento dei 50$ sul future di Dicembre 2016.

In questo caso ho posizionato una stop loss poco sopra il massimo precedente (-3.09), ovvero a -2.75, con una perdita potenziale di 510$. Il mio take profit è scattato a -3.75 con un guadagno di 520$, quindi anche in questo caso il rapporto rischio rendimento utilizzato è stato di 1:1, con un capitale iniziale richiesto di 1.179$.

Rendimento: 44 % circaGrafico Petrolio Estate 2016 - commodity tradingGrafico Petrolio Estate 2016 – andamento commodity trading

Oltre a un rendimento superiore dobbiamo aggiungere che, operando in spread trading, la volatilità si è notevolmente abbassata, garantendomi la possibilità di una gestione più rilassata ed eventuali modifiche e/o correzioni molto più agevoli.

Inoltre, utilizzando un capitale inferiore ho anche la possibilità di intervenire successivamente con più contratti, sempre per una gestione più efficiente della strategia, oppure posso decidere di destinare il capitale ad altri spread o altre operazioni per una maggiore diversificazione di portafoglio.

Capisco che certe cifre possano fare paura: 1.179$, non sono pochi. Anch’io all’inizio sudavo freddo a ogni click, poi è nato in me il desiderio di smettere di temere sempre il peggio. Ho studiato, provato, fatto tanti errori, ma da questi ho tratto gli insegnamenti importanti. Gli stessi insegnamenti mi hanno aiutato nel tempo a capire le esigenze dei trader, cosa vogliono e cosa temono. Parte di questo “pacchetto di vita” puoi trovarlo nel mio corso sulle commodity dove ho cercato di non complicare troppo le cose, ma di dare una panoramica approfondita della materia. Inoltre abbiamo in programma numerosi eventi dal vivo, sempre su questo argomento: per cui se ti piace l’idea di provare, troverai tutto il materiale informativo di cui hai bisogno.

Spread sul Natural Gas – occasione ghiotta

Rimanendo nel comparto delle materie prime energetiche, la mia attenzione si è spostata sul Natural Gas.

In particolare la strategia è formata dall’ acquisto di NG Marzo 2017 e dalla contemporanea vendita di NG Gennaio 2017. Questa operazione risulta appetibile per i prezzi ancora contenuti rispetto alla media storica e alla crescita stagionale che si attende nelle prossime settimane.

financial future natural gas - commodity trading

Per capire come e quando intervenire su questo trade, conoscere tutti i vantaggi di questa tecnica e del commodity trading con i risultati che si possono ottenere, ti aspetto alla prossima diretta.

Matteo Anelli
  • 94 Posts
  • 4 Comments
Analista e Top Trader in Commodity Spread, scrive di commodities e anima quotidianamente il Trading Club Multiday.