Commodities comparto carni: guida all’uso

Tutto sul comparto carni

In questo articolo torniamo a parlare di commodities e in particolare del comparto carni e dei suoi principali componenti.

Si tratta di Live Cattle, Lean Hogs e Feeder Cattle, di cui analizzeremo i dettagli dei contratti futures, i fondamentali che li regolano, i report più importanti su cui fare affidamento ed infine qualche consiglio pratico per la tua operatività.

 

LIVE CATTLE

Specifiche contratto

Ticker: LE
Exchage: GLOBEX
Orario completo: 16:05 – 23:00
Dimensioni del contratto: 40.000 pounds
Mesi Contratto: Febbraio, Aprile, Giugno, Agosto, Ottobre, Dicembre
Tick ​​minimo: 0,00025 = $ 10,00 (0,00025 x £ 40.000)
Last Trading Day (LTD – ultimo giorno di trading): l’ultimo giorno lavorativo del mese del contratto (vedi Mesi Contratto)

 

FEEDER CATTLE

Specifiche contratto

Ticker: GF
Exchange: GLOBEX
Orario completo: 16:05 – 23:00
Dimensioni del contratto: 50.000 pounds
Mesi Contratto: Gennaio, Marzo, Aprile, Maggio, Agosto, Settembre, Ottobre, Dicembre
Tick minimo: 0,00025 = $ 12,50 (0,00025 x £ 50.000)
Last Trading Day (LTD – ultimo giorno di trading): l’ultimo giovedì del mese del contratto (vedi Mesi Contratto)

 

Cosa sono Live Cattle e Feeder Cattle

Ci sono due tipi di bestiame scambiati al  Chicago Mercatile Exchange (CME): Live Cattle e Feeder Cattle, quindi dobbiamo differenziare i due.

I Feeder Cattle sono considerati vitellini fino al raggiungimento di un peso compreso tra 600 e 800 pounds, processo che dura dai 6 ai 10 mesi.

A questo punto, verranno trasferiti nei recinti e saranno considerati Live Cattle. Rimarranno negli allevamenti per altri cinque mesi circa ingrassando di altri 500 pounds.

A questo punto verranno macellati per un peso medio di circa 1250 pounds, di cui circa 750 pounds di carcassa. 

I bovini sono solitamente alimentati da mais, miglio e  grano se il prezzo è abbastanza a buon mercato. L’apporto di proteine arriva invece dai semi di soia. 

I sette principali stati americani produttori di bestiame sono Arizona, California, Colorado, Iowa, Kansas, Nebraska e Texas.

Il meteo può rivelarsi un fattore determinante per il prezzo del bestiame. Temperature molto alte spesso si traducono in un mancato aumento di peso da parte del bestiame; allo stesso modo anche temperature troppo rigide, costringendo a bruciare più energie, provocano lo stesso risultato.  

 

Consigli pratici per tradare il Live Cattle ed il Feeder Cattle

Stagionalmente i prezzi del bestiame tendono a salire da Novembre a Gennaio mentre da Febbraio a Maggio la tendenza è maggiormente ribassista. 

Il report “Cattle on Feed” è solitamente un market mover.

Ogni tanto si presenta il fenomeno della Mucca pazza che causa brusche vendite anche se normalmente si tratta semplicemente di “panic selling“. In caso di casi comprovati, domanda e prezzi caleranno rapidamente.

Il prezzo dei mangimi (mais, soia, frumento, ecc.) può  avere un impatto sui prezzi del bestiame. Se i costi per l’alimentazione sono troppo alti, i bovini saranno messi sul mercato in anticipo e con un peso inferiore. Questo fattore tende a ridurre i prezzi dei futures.

 

I REPORT PRINCIPALI PER LO STUDIO DI LIVE CATTLE E FEEDER CATTLE

Il report più importante per quanto riguardo le due materie prime che stiamo prendendo in considerazione è il “Cattle on Feed report“. La relazione contiene il numero totale mensile di bovini (Live e Feeder), il loro posizionamento (placements) ed il marketing. 

Cattle on Feed: la parte principale del report. Come detto indica il numero totale di bovini, compresi quelli che verranno mandati al macello.

Placements: per posizionamento si intende tutto il bestiame destinato all’ingrasso per produrre una qualità di carne migliore. Sono destinati al mercato della macellazione.

Marketing: indicato il numero di bovini già fuori dai campi di allevamento ed inviati al macello. 

 


 

LEAN HOGS

Specifiche contratto

Ticker: HE
Scambio: GLOBEX
Orario completo: 16:05 – 23:00
Dimensione del contratto: 40.000 pounds
Mesi Contratto: Febbraio, Aprile, Maggio, Giugno, Luglio, Agosto, Ottobre, Dicembre
Tick ​​minio: 0,00025 = $ 10,00 (0,00025 x £ 40.000)
Last Trading Day (LTD – ultimo giorno di trading): il decimo giorno lavorativo del mese del contratto (vedi Mesi Contratto)

 

Fondamentali dei Lean Hogs

La maggior parte della produzione suina si verifica nel Midwest degli Stati Uniti. I più grandi produttori sono: Iowa, North Carolina, Minnesota e Illinois.

Gli Stati Uniti sono il maggiore esportatore di carne suina del mondo.

Normalmente,dalla nascita alla macellazione intercorrono circa 6 mesi.

I Lean Hogs sono generalmente pronti per il mercato quando raggiungono un peso vicino ai 250 pounds.

 

Consigli pratici per tradare Lean Hogs

I prezzi  del Lean Hogs tendono a salire stagionalmente tra Maggio e Luglio.

Presta attenzione al prezzo del grano visto che è soprattutto con quello che i maiali sono alimentati. Se il prezzo del grano aumenta sostanzialmente, gli agricoltori tendono a mettere i loro maiali sul mercato a un peso inferiore (più giovane) per evitare gli alti costi dei mangimi. Questo comporta generalmente un calo dei prezzi dei futures.

È possibile stimare la produzione futura di carne di maiale studiando l'”Hogs and Pigs report”. Se la quantità di suini appena nati è inferiore al dato del precedente trimestre è molto probabile che la produzione totale sarà inferiore al momento dell’invio al mercato.

 

I REPORT PRINCIPALI PER LO STUDIO DEL LEAN HOGS

Hogs and Pigs report: report trimestrale. Rappresenta la relazione globale sull’allevamento di suini, inventario e pesi degli animali compresi. I dati mostrano la situazione corrente dell’offerta e le probabili forniture future.

 

 

Vieni a scoprire le materie prime e come possono farti guadagnare il +70% annuo.

Scopri il nostro evento in ufficio e vieni a divertirti con noi!

 

Il Team di AB
  • 280 Posts
  • 3 Comments
Il Team di Assistenza Brokers e Alpha4All ti mettono a disposizione le loro conoscenze su trading e investimenti per farti accelerare sui mercati!