Cina, Cina, ed ancora Cina!

cina

In questo articolo vediamo un fattore che spesso viene trascurato, ma che è decisamente uno dei principali motivi di influenza sui mercati.

Mi riferisco al settore manifatturiero, ovvero tutto ciò che riguarda aspetti spaziali ed economici quali: l’approvvigionamento delle risorse, la loro trasformazione (con conseguenze per l’ambiente) e la distribuzione del prodotto finito.

Ebbene sì, la Cina,  la seconda economia più potente al mondo sta perdendo valore!

Diamo uno sguardo tecnico per rafforza quanto sostengo:

Il Manufacturing Purchasing Managers Index (PMI) è l’indice composito dell’attività manifatturiera di un Paese, ed il suo valore è espresso in percentuale. Il PMI è un indice prodotto da Markit Group e riflette la capacità dell’acquisizione di beni e servizi. Tiene conto di nuovi ordini, produzione,occupazione, consegne e scorte nel settore manifatturiero.

In linea generale, un valore inferiore al 50% indica una contrazione del settore, mentre un valore superiore al 50% indica un’espansione.

Questo dato è pubblicato mensilmente, in particolare nel mese di Luglio è stato per la Cina del 47,8% , mentre ancor più preoccupante è stato il mese appena passato: il dato rilasciato è stato del 47,3%

 

cina

 

Bisogna però considerare che, come detto prima da definizione, il dato è rilasciato da Markit Group, mentre il PMI cinese è stato ufficialmente di 49,7%: il livello più DEBOLE da Luglio 2012!!!

Le autorità cinesi hanno intensificato gli sforzi per sostenere la crescita e respingere i rischi di deflazione, taglio dei tassi d’interesse e, ultimo ma non ultimo di importanza, l’importo che le Banche devono tenere come riserva.

Nonostante questo, gli economisti si aspettano i dati per Settembre al di sotto delle aspettative.

Dal punto di vista finanziario, attenzione ai movimenti che possono intraprendere in questi primi giorni di Settembre, in attesa di un nuovo riscontro nel “Tornado Cina”.

Davide Bergamaschi
  • 58 Posts
  • 2 Comments
In qualità di Trader Workstation Specialist, conosce tutti i segreti della TWS e come può farti risparmiare il 5% sul tuo capitale ogni anno. Inoltre gestisce i canali social di Assistenza Brokers, vai a trovarlo su YouTube e su Facebook!