Bonus ristrutturazione: cos’è e come fare domanda

Bonus Ristrutturazione: che cos’è e come fare domanda online

Ti piacerebbe ristrutturare casa ma sei preoccupato dei costi da sostenere? Abbiamo la soluzione per te!

La legge di bilancio ha introdotto nelle detrazioni fiscali  il cosiddetto “bonus ristrutturazione“. Per usufruire di tale agevolazione dovrai comunicare, esclusivamente online, tramite il portale ENEA, le informazioni inerenti agli interventi di ristrutturazione finalizzati risparmio energetico del tuo immobile. Grazie al bonus casa potrai ottenere il 50% di detrazioni fiscali!

CHE COS’É ENEA?

ENEA è l’Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, un ente di diritto pubblico finalizzato alla ricerca, all’innovazione tecnologica e allo sviluppo economico sostenibile. Si rivolge sia a imprese che a singoli cittadini e promuove iniziative sostenibili.

COME FARE LA COMUNICAZIONE ENEA?

Ti basterà accedere al portale ENEA  e comunicare entro 90 giorni dalla conclusione dei lavori tutti gli interventi edilizi effettuati che comportano un risparmio energetico. Un esempio può essere la sostituzione degli infissi (bonus infissi) che determinano un minor spreco di energia elettrica grazie a un’efficiente isolamento termico. Negli anni recupererai così non solo la metà della spesa, ma risparmierai sulle bollette di casa!

Per scoprire tutte le agevolazioni, consulta il sito ENEA nella sezione “portale informativo”.

CHI PUÒ FARE LA COMUNICAZIONE ENEA?

La comunicazione online per ottenere il bonus ristrutturazione può essere presentata da cittadini, condomini o imprese che effettuano interventi di ristrutturazione finalizzati alla riqualificazione energetica in un’ottica sostenibile.

COME FUNZIONA LA COMUNICAZIONE ENEA?

Presentare la tua comunicazione online è molto semplice basta seguire questi passaggi:

  • La comunicazione ENEA deve essere compilata e inviata online tramite il portale realizzato appositamente per il 2019.
  • Tale comunicazione deve essere compilata entro 90 giorni dalla conclusione dei lavori edilizi effettuati.
  • In caso di errori, può essere rettificata anche dopo essere presentata all’ENEA, ma deve comunque essere inviata entro il termine di tempo per la presentazione della  dichiarazione dei redditi.

La documentazione inviata all’ENEA deve essere stampata, firmata e conservata in modo da dimostrare il diritto delle detrazioni in caso di una verifica fiscale.

Ilenia Cerri
  • 20 Posts
  • 0 Comments
Forte della sua esperienza in uno studio internazionale di consulenza fiscale, Ilenia aiuta investitori e imprenditori a potenziare il proprio business. Specializzata in Contabilità e Fiscalità nazionale e internazionale, è iscritta all'ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti contabili dal 2003.