BOJ e FOMC: attenzione all’alta volatilità

volatilità

La settimana che inizia oggi si presenta con diversi appuntamenti importanti che potrebbero decisamente aumentare la volatilità, soprattutto su alcune valute. 

VOLATILITÀ: la parola d’ordine è “attenzione”

LUNEDÌ

Mercati chiusi in Italia e Australia per festività.

Alle 10 verrà rilasciato il dato sul German Ifo Business Climate. Possibili movimenti interessanti, seppur limitati.

Nel pomeriggio, alle ore 16, monitoriamo il mercato americano e il dato sulle nuove case in vendita (New home Sales), sempre importante per il settore delle costruzioni.

 

MARTEDÌ

Importante dato per il dollaro americano, alle ore 14:30, il Core Durable Goods Orders. Il dato non rappresenta un indicatore molto forte preso singolarmente, ma vista la precedente uscita, per nulla soddisfacente, è uno dei punti che merita maggior attenzione.

Alle ore 14:55 è previsto un intervento del presidente della banca centrale canadese Poloz. Questo è un meeting non organizzato dalla banca centrale per cui l’orario può variare.

Alle ore 16:00 invece, sarà il turno del Consumer Confidence americano.

 

MERCOLEDÌ

Alle 10.30 iniziamo a scaldarci con il dato delle 10:30 sul Preliminary GDP inglese.

L’attenzione si sposterà poi sull’evento delle ore 20, la riunione del FOMC. Non dovrebbero trapelare novità importanti, e, non essendo un appuntamento trimestrale con conferenza stampa, tutto sarà affidato a un semplice comunicato. Sarà quindi importante capire quali sono gli aspetti fondamentali e quelli secondari.

Merita attenzione anche la riunione della banca neozelandese prevista per le 23.

 

GIOVEDÌ

Nella notte tra mercoledì e giovedì avrà luogo la riunione della banca centrale del Giappone. Le attese sono per un aumento degli stimoli monetari. Attenzione a intraprendere operazioni sullo JPY visto le forti attese create dal mercato.

Prestiamo attenzione inoltre, alle ore 14:30, all’Advance GDP americano.

 

VENERDÌ

Venerdì sarà giorno di festa in Giappone mentre saranno rilasciati alcuni dati di entità minore. Questi però, insieme alla forte emotività creatasi nella giornata di mercoledì sera e giovedì notte, potrebbero creare una robusta base per importanti movimenti speculativi.

 

Mi ripeto, prestate massima attenzione alle riunioni delle Fed e, sopratutto, della Boj, viste le forti attese che si stanno creando nel mercato.

 

 


GLOSSARIO

German Ifo Business Climate (EUR)

Cosa misura: Livello dell’indice composito a base dei sondaggi a produttori, grossisti, rivenditori e costruttori,

Effetti sulla valuta: Attuale > Previsione = buono per la valuta. 

Frequenza: Rilasciato mensilmente, verso la terza settimana del mese considerato.

Perché è importante per i trader: Si tratta di un indicatore importante della salute economica. Le imprese reagiscono rapidamente alle condizioni di mercato e i cambiamenti nel loro “sentiment” possono essere un segnale precoce sulla futura attività economica; come la spesa, le assunzioni e gli investimenti.

 

New Home Sales (USD)

Cosa misura: Il numero annualizzato di nuove case unifamiliari che sono state vendute nel corso del mese precedente.

Effetti sulla valuta: Attuale > Previsione = buono per la valuta 

Frequenza: Rilasciato mensilmente, circa 25 giorni dopo la fine del mese considerato.

Perché è importante per i trader: Si tratta di un indicatore importante della salute economica perché la vendita di una casa innesca un effetto a catena di ampio respiro. Ad esempio i lavori di ristrutturazione sono effettuati dai nuovi proprietari, un mutuo è venduto dalla banca e i broker sono pagati per eseguire la transazione.

 

Core Durable Goods Order (USD)

Cosa misura: Modifica nel valore totale di nuovi ordini di acquisto esclusi gli articoli di trasporto

Effetti sulla valuta: Attuale > Previsione = buono per la valuta. 

Frequenza: Rilasciato mensilmente, circa 26 giorni dopo la fine del mese.

Perché è importante per i trader: Si tratta di un indicatore importante della produzione. Un elevato numero di acquisti segnala che i produttori aumenteranno l’attività per soddisfare gli ordini.

 

CB Consumer Confidence (USD)

Cosa misura: Livello dell’indice composito sulla base delle famiglie intervistate.

Effetti sulla valuta: Attuale > Previsione = buono per la valuta 

Frequenza: Rilasciato mensilmente, l’ultimo martedì del mese.

Perché è importante per i trader: la fiducia finanziaria è un indicatore anticipatore della spesa dei consumatori, la quale rappresenta la maggior parte dell’attività economica.

 

Preliminary GDP (GBP)

Cosa misura: Cambiamenti nel “livello aggiustato” dell’inflazione per tutti i prodotti dell’economia.

Effetti sulla valuta: Attuale > Previsione = buono per la valuta. 

Frequenza: Rilasciato trimestralmente, circa 26 giorni la fine del trimestre.

Perché è importante per i trader: È la più ampia misura dell’attività economica e l’indicatore primario della salute dell’economia.

 

Advance GDP (USD)

Cosa misura: Cambiamento annualizzato nel valore-aggiustato per l’inflazione di tutti i beni e servizi prodotti dall’economia.

Effetti sulla valuta: Attuale > Previsione = buono per la valuta. 

Frequenza: Rilasciato trimestralmente, circa 30 giorni la fine del trimestre.

Perché è importante per i trader: È la più ampia misura dell’attività economica e l’indicatore primario della salute dell’economia.

 

 

 

 

 

Matteo Anelli
  • 94 Posts
  • 4 Comments
Analista e Top Trader in Commodity Spread, scrive di commodities e anima quotidianamente il Trading Club Multiday.