Beyond Meat: Wall Street parlerà vegano?

Beyond Meat e il successo di un titolo “fake” a Wall Street

Oggi parliamo del fenomeno della fake-meat o carne-non-carne di Beyond Meat (in italiano: oltre la carne) che il 2 Maggio di quest’anno si è quotata sui mercati USA. Il successo del fake-burger avrà conquistato Wall Street?

Non perderti le prossime righe se vuoi conoscere la mia esperienza con questo titolo.

Cos’è Beyond Meat

Per chi non lo sapesse, Beyond Meat, Inc (NASDAQ: BYND) è una start up californiana, con sede a Los Angeles, specializzata nella produzione di hamburger a base di vegetali. La grande novità è rappresentata dal fatto che, a differenza dei normali hamburger vegetariani che siamo abituati a vedere nei nostri centri commerciali, questi sostituti vegetali hanno davvero il sapore della carne, a detta di chi li ha mangiati.

Se siete ancora scettici, dovete sapere che qualche tempo fa un fast food neozelandese ha deciso di servire all’insaputa dei clienti gli hamburger vegani della società californiana. Il risultato? Solo una persona su tremila ha notato la differenza.

Il successo dietro alla fake-meat di Beyond Meat

Va da sé che lo sviluppo di questo burger vegetale può essere notevole per due motivi:

  • L’aumento esponenziale di vegetariani e vegani.
  • Il basso impatto ambientale. Come ormai sappiamo, gli allevamenti intensivi sono nocivi per l’ambiente in quanto producono moltissima CO2 e tolgono terreno alla produzione agricola.

Un hamburger vegetale alla conquista del mondo

Al momento Beyond Meat è attiva principalmente nel mondo anglosassone con USA e Gran Bretagna in testa. A breve però diventerà sempre più comune anche per noi europei, Italia inclusa.

I risultati del Q2 di Beyond Meat e risvolti futuri a Wall Street

La start up californiana ha chiuso il secondo trimestre del 2019 tra alti e bassi. Se da un lato può contare su un fatturato con numeri ben oltre le aspettative, dall’altro le vendite non hanno soddisfatto le aspettative. A seguito della diffusione dei risultati, come riporta CNBC, la società ha annunciato un’offerta secondaria di titoli. Le azioni aggiuntive previste sono pari a 3,25 milioni.

Acquistare Azioni Beyond Meat conviene? L’andamento del titolo BYND

Ho voluto parlare di questa società e il suo burger vegetale anche per raccontare una storia personale alle spalle.

Come detto, il titolo si è quotato a Wall Street il 2 Maggio. Io, a conoscenza del fatto, mi ero annotato la data di quotazione. Il mio obiettivo era acquistare delle quote al prezzo di uscita, ovvero 45$ per azione. Tuttavia a causa di varie distrazioni me ne sono dimenticato. In meno di ventiquattro ore il titolo è passato da 45$ a 70$, con una performance giornaliera superiore al 50% .

A quel punto mi sono detto che avrei aspettato un ritracciamento del titolo, pensando che si trattasse solo di euforia. Inutile dire che il ritracciamento non c’è mai stato. Ora il titolo quota circa 240$ con un +400% in meno di 3 mesi.

La mia esperienza con lo sbarco di Beyond Meat, Inc a Wall Street

Nei giorni seguenti mi è semplicemente mancato il coraggio. Ho sempre pensato che prima o poi il prezzo sarebbe sceso. In altre parole, non ho avuto la forza necessaria per credere in me stesso e nella mia idea. Questo è uno dei miei limiti sui quali sto lavorando e se ci sto lavorando è perché anni fa ho iniziato un percorso di crescita personale che proponiamo a tutti voi: Limitless Success.

Attraverso questo percorso imparerete a conoscervi meglio per quello che è il vostro carattere ed imparerete a far leva sui vostri punti forti e migliorare i punti deboli.

Tuttavia trattandosi di un percorso così importante, come vedete, non si smette mai di imparare ed anche io devo ancora fare alcuni passi in avanti.

Le opportunità offerte sui mercati dalle opzioni

Torniamo a Beyond Meat, Inc.. Da un lato, ho perso un’occasione. Tuttavia, fortunatamente ne ho colte delle altre grazie alle opzioni.

Come si può vedere dal grafico sottostante la volatilità sul titolo è alle stelle, e questo ci permette di vendere opzioni a prezzi molto elevati.

Grafico: volatilità del titolo Beyond Meat Inc (NASDAQ: BYND)
Grafico: volatilità del titolo Beyond Meat Inc (NASDAQ: BYND)

Con la vendita di opzioni, in poche parole, abbiamo la possibilità di essere non direzionali sul mercato e guadagnare prevedendo cosa non succederà sui mercati in un certo periodo di tempo.

Imparando a conoscere me stesso ho scoperto che è questa la mia zona di comfort, quella dove riesco a dare il meglio di me.

Quindi negli ultimi due mesi ho iniziato a vendere opzioni di tipo Put a prezzi molto lontani da quelli attuali.

Ho fatto l’ultima di queste vendite il 18 di Luglio approfittando di un breve momento di lateralità del titolo BYND nell’area di prezzo 155-160$. Pensate che sono riuscito a vendere opzioni Put con scadenza settembre strike 100$ e mi sono coperto acquistando le put strike 90$ sempre con scadenza settembre.

Risultati

Questa operazione mi ha permesso di incassare 120$ a fronte di un margine richiesto di 880$. Se l’operazione andrà a buon fine otterrò un rendimento sull’operazione del 13.6 % in 60 giorni.

Tutto questo per dire che dobbiamo imparare a conoscere noi stessi ed assecondare la nostra personalità, per come sono fatto io se avessi acquistato le azioni di Beyond Meat Inc a 45$ probabilmente le avrei chiuse il giorno stesso a 70$ e non le avrei più guardate.

Invece con le opzioni ogni 15 -20 giorni vado a fare operazioni magari più piccole ma che alla lunga pagano decisamente di più.

Sapevi che bastano 30 minuti al giorno per un profitto del 5% al mese?

Andrea Arnesano
  • 92 Posts
  • 8 Comments
Analista e Top Trader in opzioni, gestisce i clienti nella loro operatività sui derivati e anima il Trading Club Multiday.