in

Azioni Amazon: via allo split azionario

Amazon split azionario
Amazon split azionario

Azioni Amazon: via allo split azionario – Sommario

  • Amazon ha annunciato un nuovo split azionario che prenderà forma a partire da lunedì 6 giugno 2022.
  • Ad oggi il prezzo di un’azione Amazon supera i 3200$.
  • Il frazionamento rappresenta un nuovo punto di partenza per gli appassionati del titolo.

Frazionamento azioni Amazon: come funziona lo split azionario

Amazon non ha bisogno di presentazioni. La più grande internet company al mondo capitanata da Jeff Bezos ha conquistato il mercato delle vendite online ormai da oltre un decennio. Fondata nel 1994, ora la società capitalizza 1.648 Miliardi di dollari.

Pensa che se avessimo investito 500$ nel giorno della sua quotazione, nel lontano 16 maggio 1997 quando il prezzo IPO era di 2.50$ ad azione, oggi avremmo guadagnato ben 644.100$!

Ad oggi il prezzo di un’azione amazon (AMZN) supera i 3200$ ciascuna, rendendo la società difficilmente acquistabile dai piccoli investitori. Ecco perché il suo frazionamento azionario (split stock) potrà essere un nuovo punto di partenza per gli appassionati del titolo.

Recentemente anche Alphabet (Google, febbraio 2022), Tesla (agosto 2020) ed Apple (Luglio 2020) avevano scelto di optare per un nuovo split delle loro azioni.

Lo split si concretizzerà dalla seduta di lunedì 6 giugno e permetterà agli investitori di ricevere 19 azioni Amazon aggiuntive per ogni azione attualmente in loro possesso.

Gli ultimi split azionari di Amazon risalgono ad oltre 20 anni fa, quando, nel 1999 la società effettuò due differenti frazionamenti di titoli: uno con un rapporto di 2:1 e uno successivo con un rapporto di 3:1. Questi stock split permisero alla società di commercio più importante al mondo di non venire intaccata dalla bolla delle dotcom degli anni 2000.

Cos’è lo split azionario: come funziona il frazionamento dei titoli

Il frazionamento delle azioni o split azionario (stock split) è un’operazione in cui una società suddivide le sue azioni già esistenti in una o più azioni per incrementare la liquidità di esse. In questo modo, darà l’opportunità anche agli investitori più piccoli di acquistare i titoli.

Nel caso di Amazon si prevede un frazionamento di 20:1 per cui se l’attuale prezzo del titolo AMZN è di circa 3200$ il nuovo prezzo post split sarà di circa 160$. Questo in realtà sarà il quarto split delle azioni ma è il più importante da segnalare per tutti gli investitori che dovranno prepararsi per la data del 6 Giugno 2022 per scegliere o meno di entrare in posizione. Gli investitori che già possiedono i titoli di Amazon, avranno diritto a 19 azioni aggiuntive per ogni azione posseduta.

Perchè il frazionamento delle azioni Amazon conviene?

In linea di massima comprare azioni dopo un frazionamento è sempre un buon affare. Mi è capitato in passato di investire in AAPL o NVDA post split e ho sempre avuto ragione.

In questo caso specifico ci troviamo di fronte proprio ad una grandissima occasione, non solo per il prezzo, ma soprattutto per l’azienda in sé che è Amazon.

Per concludere, segnati sulla tua agenda personale la data del 6 Giugno e stai pronto a prendere una decisione d’investimento. Occasione che difficilmente si ripeterà nel futuro.

Per altre occasioni e investimenti ti aspettiamo nel Trading Club Azioni Pro.

Scritto da Paolo Zambarbieri

Esperto di pair trading, è Top Trader e analista del mercato azionario, nonché co-creatore del metodo Beta Trading. In aggiunta, è un fine conoscitore delle Opzioni Vanilla e della piattaforma di trading online Trader WorkStation (TWS) di Interactive Brokers.

documentario netflix billionaires explained

Documentario Netflix Billionaires Explained: rapporto tra tasse e ricchezza

Come risparmiare soldi: guida

Come risparmiare: 30 trucchi da conoscere